La spesa in campagna


L'obiettivo è quello di creare una rete di agricoltori etici e consumatori consapevoli.

Nel sito è possibile trovare degli approfondimenti sui prodotti agricoli tradizionali, con un corredo di informazioni tecniche e nutrizionali. Inoltre, vi sono centinaia di indirizzi e schede sulle aziende agricole che li producono. Gli agricoltori che abbiamo selezionato, sono, in via generale, piccoli agricoltori che svolgono un tipo di agricoltura sostenibile in contesti agro-ambientali spesso integri, con metodologie tradizionali e tecniche moderne. Alcune aziende sono certificate biologiche ma altre, anche se non certificate, non utilizzano comunque prodotti di sintesi chimica per le coltivazioni/allevamenti. Molti agricoltori hanno recuperato razze autoctone e antiche varietà di cereali, legumi e frutta pur sapendo che producono meno, molto meno rispetto alle varietà ibride moderne, consegnandoci uno straordinario patrimonio di biodiversità agronomica e sapori inconsueti. Molti di loro operano in contesti talmente marginali e coltivano varietà antiche adattate a sopravvivere in condizioni difficili da un punto di vista pedoclimatico, che non richiedono concimazioni e non sono soggette a malattie o lo sono in maniera molto minore. Per non parlare delle virtù nutrizionali e salutistiche. Alcuni agricoltori offrono la possibilità di adottare un campo, un pezzo di orto, una o più piante o animali e ricevere al momento del raccolto il prodotto ottenuto. Celebre, al riguardo, è l'iniziativa "Adotta una pecora".

La Spesa in Campagna: in gruppi organizzati, tra amici, con la propria famiglia, in gita a comprare sapori di terra.

E' possibile acquistare:

L'olio extravergine d'oliva, l'aglio rosso di Sulmona e le creme di aglio per condimenti, il miele millefiori di montagna ed i mieli monoflora, nonché la propoli, il polline, la pappa reale, miele e nocciole ed altri prodotti fitoterapeutici. Le farine di grano tenero solina e farro.

La farina di granoturco quarantino e segale. La semola di grano duro Saragolla. Il miglio, il farro, l'avena, l'orzo. La pasta di grano duro saragolla, ruscia e grano tenero solina. I formaggi in tutte le possibili forme e declinazioni. I salumi tradizionali, tra cui la ventricina, i salami rinascimentali e tanti altri ancora. Confetture e dolci particolari.

La patata turchesa di montagna e altre patate rare. La pastinaca, i legumi di montagna di cui alcuni rarissimi. Sottoli, sottaceti in decine di versioni e tipologie, le passate di pomodoro. Il vino (Montepulciano, trebbiano, pecorino, passerina, moscatello).

L'olio extravergine d'oliva agrumato ed aromatizzato Le erbe officinali, i frutti di bosco, lo zafferano. E tanto altro ancora, con un elenco di prodotti veramente straordinario per varietà e qualità.

 

(Guida "la spesa in Campagna in formato PDF - scarica gratis)

 

 

Il codice etico

Gli agricoltori della rete dovranno rispettare un codice etico di base, oltre alle normative a tutela del consumatore. Due strumenti questi, che insieme alla professionalità ed alle conoscenze acquisite in anni di corsi, costituiscono la migliore garanzia per gli acquirenti.

Il circuito della Spesa in Campagna non propone semplicemente dei prodotti tradizionali, ma dei prodotti tradizionali  ottenuti attraverso processi di trasformazione garantiti dalla consapevolezza tecnica e dalla scelta di fondo di proporre una agricoltura ecocompatibile.

Per saperne di più...

 

 

siti web dedicati alla spesa in campagna

Vendita di prodotti agricoli tipici e biologici: consulta il sito www.laspesaincampagna.it/abruzzo

www.laspesaincampagna.it

www.laspesainfattoria.it

www.facebook.com/pages/Spesa-in-Campagna-Abruzzo/316654231768774