Turismo Verde Abruzzo

Associazione della Confederazione Italiana Agricoltori,
per lo sviluppo dell’agriturismo, dell’ambiente,
del territorio e delle attività culturali nelle campagne.


Sede regionale:
Viale Bovio 85 - Pescara - Tel. 085/4216816 - Fax 085/4223819
E-mail, segreteria: info@turismoverdeabruzzo.it
E-mail, coordinatore regionale: abruzzo.turismoverde@cia.it
E-mail, altro: progetto.pt@tiscalinet.it
Sito web Nazionale - www.turismoverde.it

L’associazione Turismo Verde ha il compito di promuovere lo sviluppo dell’attività agrituristica, di valorizzare la cultura del mondo rurale e di occuparsi della multifunzionalità in agricoltura. Le aziende associate sono circa 120 ed assicurano in tutto il territorio regionale, la possibilità di soggiornare negli angoli più remoti e affascinanti del territorio rurale, oltre a proporre numerose altre attività tra cui la vendita di prodotti tipici di qualità, di prodotti biologici e l’organizzazione di eventi o di proposte didattiche, culturali e sportive.

La campagna vicina ed il circuito del buon vivere

Le proposte di Turismo Verde Abruzzo

Nel circuito proposto da Turismo Verde Abruzzo è possibile scegliere tra numerose sistemazioni e attività, in grado di soddisfare le più svariate esigenze.

Vengono proposti soggiorni in camere doppie o singole con la possibilità di letto aggiunto, ma è anche possibile l’alloggio in foresterie per gruppi di giovani, la sistemazione in appartamenti indipendenti o in agricampeggi. Il trattamento va dal Bed and Breakfast, alla mezza pensione, alla pensione completa. Nelle fattorie agrituristiche è possibile andare a cavallo, fare escursioni guidate a piedi, in bicicletta, praticare la pesca sportiva, frequentare dei corsi di artigianato o legati alla lavorazione dei prodotti agricoli. Alcune aziende sono anche dotate di strutture sportive.

 

 

Il soggiorno organizzato

Si organizzano soggiorni legati alla fruizione delle principali manifestazioni popolari abruzzesi. Un importante settore di attività è quello didattico, rivolto alle scuole elementari e medie, con l’organizzazione di giornate educative in fattoria.

 

Turismo Verde associa ben 48 fattorie didattiche. Al momento, si conta anche una sola fattoria sociale, (in Abruzzo ne esistono due), settore della multifunzionalità in crescita solo da pochissimi anni e che richiede una complessa e delicata capacità culturale e organizzativa.

 

Il mondo contadino

La natura, i parchi, l’arte, la cultura del mondo contadino, o semplicemente la fruizione del paesaggio e dell’ambiente agreste, il tutto in un’atmosfera di tranquillità e di riposo, sono altrettanti motivi di attrazione che l’associazione Turismo Verde propone, grazie ad un circuito agrituristico di qualità, nei più remoti angoli della regione, con un livello di accoglienza medio alto: la maggior parte degli imprenditori offrono sistemazioni di buona qualità e non manca un grande senso di ospitalità che viene apprezzato dagli ospiti. Basti leggere alcune tra le centinaia di lettere che gli ospiti mandano ai nostri imprenditori per ringraziarli della calorosa intimità della vacanza, vissuta come esperienza.

 

Acquistare i prodotti dagli agricoltori

La possibilità di acquistare i prodotti agricoli direttamente dal produttore, dopo averli degustati con saggi di degustazione o nella buona cucina tipica dei punti ristoro aziendali, con piatti dai sapori unici ed antichi, è sicuramente un forte motivo di richiamo.
Quasi tutti i prodotti agricoli possono essere acquistati direttamente nelle 61 aziende che offrono il servizio di vendita diretta, di cui ben 49 sono biologiche.

 

Si aggiunga poi, un’altra considerazione, e cioè che circa il 40% delle aziende agrituristiche utilizzano nei punto ristoro e/o coltivano, materie prime derivanti da semi, piante e animali rari e contribuiscono dunque in modo preponderante alla salvaguardia della biodiversità agronomica. Tale fenomeno ha contribuito a creare una microeconomia virtuosa (si veda il fenomeno del farro, del grano tenero solina, del grano duro saragolla ecc).


 

Organizzazione di eventi e manifestazioni

Nelle quattro province si contano circa 28 aziende che organizzano periodicamente e stagionalmente, eventi legati al calendario contadino e cioè in occasione di feste popolari, rievocazioni, raccolta prodotti. Si fa notare come questo sia anche il risultato della “Festa della Primavera” che Turismo Verde organizza da diversi anni.

Turismo Verde è un’associazione che opera da venti anni nel settore, sia in Abruzzo che a livello nazionale. Dispone di una guida internet regionale ed una nazionale, per la promozione delle attività rurali. L’associazione è aperta anche ai cittadini e a tutti coloro che amano la campagna.